Le tre regole di Feynman per preparare gli esami all’Università

regole-per-imparare
Uno dei più grandi sogni di ogni studente universitario è sicuramente quello di superare ciascun esame con facilità, attraverso una comprensione semplice e veloce. Fu Richard Feynman, uno dei più celebri fisici teorici di sempre, che per apprendere nuovi concetti e spiegarli in elementari parole, ha ideato un metodo infallibile, articolato in tre soli passaggi.
 
Innanzitutto, secondo Feynman dopo aver studiato e approfondito un argomento o un concetto, bisognerà munirsi di carta e penna e provare a ripeterlo e scriverlo nel modo più semplice possibile, come se lo si stesse spiegando a un bambino di 8 anni.
 
Successivamente sarà necessario approfondire ciò che è risultato difficile da spiegare, per poi riprovare a illustrarlo sempre con semplicità e chiarezza, ritornando così al passaggio numero 1.
 
Infine, occorrerà tornare sull’intero discorso per cercare di migliorare e chiarire ulteriormente le parti che risulteranno ancora di difficile comprensione.
 
Se vorrete, potrete poi introdurre un quarto passaggio, consistente nello spiegare, ciò che avete studiato, ad una persona che non conosce nulla dell’argomento che avete appreso. Una volta seguiti in maniera corretta questi tre passaggi, potrete dirvi preparati per il prossimo esame, in quanto così facendo sarete in grado di apprendere molto più velocemente e di risparmiare davvero molto tempo.
 
Questo metodo si è rivelato utile per il vostro studio? Fatecelo sapere.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *